Regione Puglia Concorso CUR NUE. Elenco candidati idonei e modalità di presentazione della documentazione o della dichiarazione sostitutiva

Pubblicazione elenco candidati idonei e modalità di presentazione della documentazione o della dichiarazione sostitutiva di certificazione finalizzata al riconoscimento dei titoli di accesso, dei titoli di cui all’articolo 5 del bando, dei titoli di preferenza, precedenza e/o riserva previsti dalla legge

 
Sono pubblicati di seguito gli elenchi dei candidati risultati idonei alle prove scritte.
 
A seguito della pubblicazione, decorre il termine di 15 giorni previsto dal bando di concorso per la presentazione della documentazione o della dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 relativa al possesso dei titoli di accesso, dei titoli di cui all’articolo 5 del bando di concorso, dei titoli di preferenza, precedenza o riserva previsti dalla legge.
I concorrenti compresi negli elenchi pubblicati e che intendano far valere i titoli di cui all’articolo 5, i titoli di preferenza, precedenza e/o riserva previsti dalla legge e specificati dal bando, già dichiarati nella domanda di partecipazione al concorso e posseduti alla data di scadenza del bando stesso (10 novembre 2021), dovranno far pervenire, unitamente ai titoli di accesso, a mezzo PEC, intestata al candidato, la predetta documentazione o la dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 all’indirizzo protocollo@pec.formez.it entro e non oltre il giorno 9 febbraio 2022, indicando nel testo dell’oggetto “documentazione/dichiarazione sostitutiva, nome del concorso, cognome e nome” (ad es. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REGIONE PUGLIA 126 CUR NUE ROSSI MARIO). Con le medesime modalità e nello stesso termine i predetti concorrenti dovranno far pervenire la documentazione attestante il possesso dei titoli di accesso o la relativa dichiarazione sostitutiva, con la precisazione che qualora la certificazione informatica posseduta risulti diversa da E.C.D.L. (European Computer Driving Licence) o Eipass (European Informatics Passport) è necessario presentare il provvedimento con il quale il MIUR ha dichiarato l’equiparazione ai predetti titoli o la dichiarazione sostitutiva in cui viene richiamato espressamente tale provvedimento.
 
I titoli in lingua straniera devono essere accompagnati dalla traduzione in italiano, compresi i titoli di studio conseguiti all’estero se riconosciuti equipollenti/equivalenti da parte del Ministero competente.
I documenti o le dichiarazioni sostitutive dovranno indicare il possesso dei titoli alla data di scadenza del bando della procedura concorsuale (10 novembre 2021).
La mancata presentazione nel termine e nelle modalità come sopra stabilito dei documenti o delle relative dichiarazioni sostitutive comprovanti il possesso dei titoli di accesso, dei titoli di cui all’articolo 5 del bando di concorso, dei titoli di preferenza, precedenza e/o riserva comporta l’esclusione dai benefici derivanti dai titoli stessi. A tal proposito farà fede la data di arrivo all’indirizzo protocollo@pec.formez.it.
 

AllegatoDimensione
PDF icon Elenchi candidati idonei372.79 KB