Procedura selettiva pubblica per il reclutamento di 1.956 unità di personale non dirigenziale, a tempo determinato varie aree, per il Ministero della cultura, il Ministero della giustizia e il Ministero dell'istruzione. Colloqui idoneità Ministero dell'istruzione

Aggiornamento del 20 Gennaio 2023: Pubblicazione decreto di nomina commissione
 
 
 
Aggiornamento del 5 Gennaio 2023: Di seguito si  specificano gli indirizzi delle sedi già pubblicate:
1) I candidati residenti nella Regione Campania e nella Regione Sicilia sono stati convocati presso  la sede concorsuale prescelta presso la provincia di Reggio Calabria – I.I.S. “BOCCIONI FERMI” RC-    – VIA SBARRE, DIRAM. LABOCCETTA, 89132 REGGIO CALABRIA (R.C.)-   COMMISSIONE CENTRALE;
2) I candidati residenti nella Regione Calabria sono stati convocati presso  la sede concorsuale prescelta presso la provincia di Vibo Valentia- ITN DI PIZZO (VV)-  I.T.T.L. NAUTICO DI PIZZO CALABRO VIA RIVIERA PRANGI, 89812 PIZZO (V.V.)-  II SOTTOCOMMISSIONE;
3) I candidati residenti nelle restanti Regioni dell’Italia sono stati convocati presso  la sede concorsuale prescelta presso la provincia di Catanzaro – LICEO SCIENTIFICO “L. SICILIANI” DI CATANZARO  – VIA F. ACRI – 88100 CATANZARO (CZ)- I SOTTOCOMMISSIONE;
 
__________________________________________________________________
 
Procedura selettiva pubblica per il reclutamento di 1.956 unità di personale non dirigenziale, a tempo determinato varie aree, per il Ministero della cultura, il Ministero della giustizia e il Ministero dell'istruzione (Bando pubblicato in GU n. 28 del 08-04-2022)
Colloqui idoneità di cui all’art. 3, comma 1, lett. b) del bando-
Ministero dell’Istruzione
Si avvisano i candidati che si svolgeranno, a partire dal giorno 16 gennaio 2023, secondo i tre calendari allegati e distinti per sede, i colloqui di idoneità di cui all’art. 3 comma 1, lett. b) del bando per il profilo professionale del Ministero dell’Istruzione categoria A-1
Ministero dell’istruzione
- Categoria A-1
Collaboratore Scolastico ATA (Codice ATA/TI)
- n. 393 unità di personale a tempo determinato.
 
1) I candidati residenti nella Regione Campania e nella Regione Sicilia sono stati convocati presso  la sede concorsuale prescelta presso la provincia di Reggio Calabria – I.I.S. “BOCCIONI FERMI” RC- COMMISSIONE CENTRALE;
2) I candidati residenti nella Regione Calabria sono stati convocati presso  la sede concorsuale prescelta presso la provincia di Vibo Valentia- ITN DI PIZZO (VV)  II SOTTOCOMMISSIONE;
3) I candidati residenti nelle restanti Regioni dell’Italia sono stati convocati presso  la sede concorsuale prescelta presso la provincia di Catanzaro – LICEO SCIENTIFICO “L. SICILIANI” DI CATANZARO - I SOTTOCOMMISSIONE;
 
Il Colloquio di idoneità si svolgerà secondo quanto previsto all’art. 6, comma 7, del bando di concorso. 
La valutazione della prova di idoneità avrà un contenuto teorico riferito a conoscenze corrispondenti al profilo professionale per cui si concorre e consisterà nella somministrazione di tre quesiti estratti a sorte tra le domande individuate da ciascuna Commissione.
Ad ogni risposta verrà attribuito un giudizio sintetico di IDONEITA’/ NON IDONEITA’ in ragione della capacità di trattazione dell’argomento oggetto delle domande estratte.
La prova sarà considerata superata dai candidati che avranno conseguito un giudizio di idoneità su almeno due risposte dei tre quesiti somministrati all’aspirante.
I candidati regolarmente iscritti on line, che non abbiano avuto comunicazione dell'esclusione dal concorso e siano in regola con il versamento della quota di partecipazione, sono tenuti a presentarsi per sostenere il colloquio di idoneità nella sede, nel giorno e nell'ora indicati nei calendari, nel pieno rispetto delle misure a tutela della salute pubblica a fronte della situazione epidemiologica ovvero delle misure vigenti all’atto di svolgimento della medesima prova.
I candidati devono presentarsi con un valido documento di riconoscimento, il codice fiscale e la ricevuta rilasciata dal sistema informatico al momento della compilazione on-line della domanda.
L'assenza dalla sede di svolgimento della prova nella data e nell'ora stabilita, per qualsiasi causa, ancorché dovuta a forza maggiore, nonché la violazione delle misure a tutela della salute pubblica a fronte della situazione epidemiologica ovvero le misure vigenti all’atto di svolgimento della medesima prova, comporta l'esclusione dalla procedura selettiva.
 
Tutti i candidati dovranno presentarsi nella sede designata dove svolgeranno la prova in modalità telematica.
Il candidato sarà in presenza e la commissione e le due sottocommissioni previste opereranno da remoto.
In ciascuna sede i segretari delle commissioni si occuperanno dell’identificazione del candidato, della compilazione del registro presenze, dell’assistenza ai candidati.
 
Per ogni eventuale aggiornamento e comunicazione i candidati sono invitati a tenersi costantemente aggiornati tramite il sito riqualificazione.formez.it
 
Il presente avviso ha valore di notifica.