Concorso Ripam per la selezione di 500 unità di personale a tempo determinato da assegnare al MEF e alle amministrazioni titolari di interventi previsti nel PNRR. Pubblicate le graduatorie di merito

Vincitori e idonei per i quattro profili concorsuali

 
Si pubblicano in allegato le graduatorie finali di merito, validate dalla Commissione Ripam, relative al bando di concorso pubblico (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4^ serie speciale “Concorsi ed esami” n. 64 del 13 agosto 2021) per titoli ed esami, per il reclutamento di un contingente complessivo di 500 (cinquecento) unità di personale non dirigenziale a tempo determinato da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1, nei profili professionali economico, giuridico, informatico, statistico-matematico, ingegneristico, ingegneristico gestionale, delle quali 80 (ottanta) unità da assegnare al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato, nei profili indicati nella tabella 1 di cui all'Allegato IV al decreto-legge 9 giugno 2021, n. 80 e le restanti 420 (quattrocentoventi) alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza secondo quanto disposto dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, adottato su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, del predetto decreto-legge n. 80 del 2021 (Allegato 1 al bando).
Le 500 unità di personale sono così ripartite:
 
Profilo economico (Codice ECO) n. 198 di cui:

  • n. 30 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato
  • n. 168 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cui al comma 1

 
Profilo giuridico (Codice GIURI) n. 125 di cui:

  • n. 20 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato
  • n. 105 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cui al comma 1

 
Profilo statistico-matematico (Codice STAT) n. 73 di cui:

  • n. 10 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato;
  • n. 63 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cui al comma 1

 
Profilo informatico, ingegneristico, ingegneristico gestionale (Codice INF/ING) n. 104 di cui:

  • n. 20 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, con priorità per la figura professionale di ingegnere gestionale ove disponibile
  • n. 84 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cu