Concorso Ripam Maeci. Graduatoria vincitori e idonei, concorso ACC

Approvata la graduatoria finale

 
Il Direttore Generale per le Risorse e l’Innovazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ai sensi dell'art. 14 del bando di concorso "Ripam MAECI” per l'assunzione a tempo indeterminato di 177 unità da inquadrare nel profilo “funzionario amministrativo, contabile e consolare”, vista la graduatoria finale elaborata dalla commissione esaminatrice ai sensi dell’art. 12 di detto bando, validata e trasmessa dalla Commissione Interministeriale Ripam, riconosciuta la regolarità del procedimento del concorso, ha approvato con proprio decreto, sotto condizione dell'accertamento dei requisiti per l'immissione nell’area funzionale Terza, fascia retributiva 1, profilo professionale “funzionario amministrativo, contabile e consolare”, la graduatoria finale di merito dei candidati risultati idonei nelle prove d'esame.
Con il medesimo provvedimento il Direttore Generale per le Risorse e l’Innovazione ha dichiarato vincitori del concorso i candidati utilmente collocati nella graduatoria di merito tenuto conto delle riserve di posti e, a parità di merito, dei titoli di preferenza previsti dalle vigenti disposizioni (Allegato 4 del bando).
La graduatoria, che si allega, è stata pubblicata nel supplemento al “Foglio di Comunicazioni” del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale del mese di dicembre 2020, n. 1 del 16 dicembre 2020.
Ai sensi dell'art. 12 del bando di concorso, il punteggio complessivo conseguito da ciascun candidato tiene conto dei centesimi attribuiti dalla Commissione esaminatrice per i titoli di cui all’art. 7, nonché dei centesimi conseguiti nelle eventuali prove facoltative di lingua di cui all’art. 11, purché sia stata raggiunta la sufficienza di almeno 0,9 centesimi.