Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di complessive 296 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1,nei profili di seguito indicati dei ruoli del Ministero dell’economia e delle finanze. Dichiarazioni titoli di precedenza e preferenza

 

 

Con riferimento al bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di complessive 296 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1,nei profili di seguito indicati dei ruoli del Ministero dell’economia e delle finanze, i candidati risultati idonei alla prova scritta, che intendano far valere i titoli di preferenza elencati nell’art. 8 del citato bando, avendoli espressamente dichiarati nella domanda di ammissione al concorso, devono indicare, fatta eccezione per i titoli di cui al  comma 1, lettera r) e comma 3, lettera a) di detto articolo: l'amministrazione che ha emesso il provvedimento di conferimento  del titolo di preferenza e la data di emissione.

Allo stesso modo, i candidati che, ai sensi dell’art. 1 comma 2, hanno espressamente dichiarato nella domanda di ammissione al concorso di avere  diritto, ai sensi degli articoli 678 e 1014 del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, ai posti riservati ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, ai volontari in servizio permanente, nonché agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta, devono confermare il possesso di tale titolo.

A tal fine, sul portale Step One, è stata attivata la funzione specifica che consente di acquisire tale dichiarazione. Si evidenzia che non è possibile alcun inserimento di titoli ulteriori rispetto a quelli dichiarati nella domanda di ammissione e posseduti alla data di scadenza del bando di concorso.

Il sistema è attivo dalle ore 20.00 di oggi 29/07/2022 e resterà aperto fino alle ore 18 del giorno 13/08/2022.

Di seguito le istruzioni per poter accedere e procedere con la dichiarazione:

1. Effettuare l’autenticazione sul portale StepOne

2. Cliccare sul pulsante “Integrazioni/dichiarazioni“ disponibile nella barra in alto del portale. Tale pulsante è visibile solo se in fase di candidatura sono stati inseriti i titoli di precedenza e preferenza.

3. Cliccare sul pulsante “Vedi le integrazioni/dichiarazioni” nel box dal titolo “Integrazioni/dichiarazioni Attive per cui è possibile procedere”

4. Cliccare sul pulsante “Integra/dichiara” in corrispondenza del box relativo alla Procedura selettiva pubblica 

5. Cliccare sul pulsante “Compila integrazione/dichiarazione” nel riquadro dal titolo “Integrazione INT/DIC”

6. Nella schermata che si presenta, per ogni titolo inserito in fase di candidatura, sono presenti due pulsanti “Conferma” e “Rifiuta”. Cliccando su Conferma si aprirà una maschera in cui inserire le informazioni. Cliccando su Rifiuta il sistema registrerà la rinuncia al titolo dichiarato. Per i titoli per i quali è stata effettuata la conferma o la rinuncia è presente l’icona di un cestino, tramite cui cancellare quanto inserito e ripetere l’operazione per quello specifico titolo

7. Al termine dell’inserimento premere sul pulsante “Salva in bozza e continua“

8. Nell’ultima schermata è presente il pulsante “Invia integrazione/dichiarazione”. Cliccando su questo tasto si invierà la dichiarazione e l’operazione sarà conclusa.

9. Non premendo il tasto, il form compilato rimarrà in uno stato bozza e l’invio non sarà considerato valido.