Concorso per il Ministero della Transizione Ecologica. Al via la prova orale per il profilo ARC_MATTM

 
Pubblicato il Piano Operativo
 
Nel giorno 13 dicembre 2021 presso la sede di Formez PA di Viale Marx n.15 si svolgerà la prova orale per il reclutamento di n.25 funzionari con competenze nel settore della pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale, e nell’architettura del paesaggio  (cod. ARC_MATTM) presso il Ministero della Transizione Ecologica (Gazzetta Ufficiale 4 Serie Speciale Concorsi ed esami n. 63 del 09 agosto 2019) e successivo provvedimento di modifica (Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale "Concorsi ed esami" n. 48 del 18 giugno 2021).
 
Su indicazione della commissione esaminatrice si riportano di seguito le modalità di svolgimento della prova orale:
 
“Ai candidati ammessi alle prove orali saranno sottoposti complessivamente n. 6 quesiti (estratti a sorte) di cui 2 sulle materie espressamente indicate dall’art. 7 del bando, 1 sulle materie comuni previste dall’art. 8 (diritto ambientale, italiano ed internazionale; diritto amministrativo; codice di comportamento dei pubblici dipendenti ); n. 1 quesito sui temi delle tecnologie informatiche, della comunicazione, n. 1 quesito sul tema del Codice dell'Amministrazione Digitale, 1 quesito per accertare  la conoscenza della lingua inglese.
 
Le materie d’esame espressamente indicate dagli artt. 7 e 8 del bando saranno riunite in tre gruppi così distinti:
· gruppo “A”: Pianificazione
- Fondamenti di urbanistica e pianificazione;
- Analisi urbanistiche e territoriali con strumenti GIS;
- Programmi integrati di sviluppo locale e rigenerazione urbana;
- Progettazione ambientale;
- Protezione e difesa delle piante;
- Bonifica, ripristino e riqualificazione dei siti contaminati;
 
· gruppo “B”: Ambiente e paesaggio
- Diritto ambientale;
- Geografia, ambiente, paesaggio;
- Geotecnica delle aree vaste;
- Fitogeografia e geobotanica applicata;
- Conservazione e valorizzazione del paesaggio;
- Valutazione di impatto ambientale;
 
· gruppo “C”: Normativa
- Diritto ambientale italiano ed internazionale;
- Diritto amministrativo;
- Codice di comportamento dei pubblici dipendenti.
Analogamente, anche le domande relative all’accertamento della conoscenza della lingua inglese, della conoscenza delle tecnologie informatiche e della comunicazione e del Codice dell’amministrazione digitale saranno riunite in tre gruppi:
· gruppo “D”: conoscenza delle tecnologie informatiche e della comunicazione;
· gruppo “E”: conoscenza del Codice dell’amministrazione digitale;
· gruppo “F”: conoscenza della lingua inglese.
 
Ciascun gruppo di domande sarà collocato in una apposita urna e il candidato estrarrà i quesiti a cui rispondere.
 
Per ognuno dei gruppi A, B e C il candidato estrarrà una busta in cui sono riportate tre domande e, tra queste, ne sceglierà una a cui rispondere.
Per gli altri 3 gruppi (D, E, F) la busta estratta conterrà una sola domanda.
 
Alla prova orale è assegnato un punteggio massimo di 30 punti così distribuito:
·  massimo 7 punti per ciascuna delle tre domande relative ai gruppi “A”, “B”, “C”
·  massimo 3 punti per la conoscenza delle tecnologie informatiche e della comunicazione (gruppo D)
·  massimo 3 punti per la conoscenza del Codice dell’amministrazione digitale (gruppo E)
·  massimo 3 punti per la conoscenza della lingua inglese (gruppo F).
Per la valutazione delle risposte fornite dal candidato a ciascuna delle domande relative ai gruppi “A”, “B”, “C”, stabilisce i seguenti criteri e punteggi:

  • conoscenza della materia (punti max 4)
  • capacità di fare collegamenti (punti max 1)
  • chiarezza espositiva (punti max 2).

Per la valutazione della risposta fornita dal candidato per accertare la conoscenza delle tecnologie informatiche e della comunicazione (gruppo D), stabilisce il seguente criterio e punteggio:

  • Conoscenza, ai fini dell’utilizzo, degli strumenti informatici e della comunicazione (punti max. 3).

Per la valutazione delle risposte fornite dal candidato alla domanda estratta per accertare la conoscenza del Codice dell’amministrazione digitale (gruppo E), stabilisce i seguenti criteri e punteggi:

  • conoscenza della materia (punti max 2)
  • chiarezza espositiva (punti max 1).

Per la valutazione della risposta fornita dal candidato per accertare la conoscenza della lingua inglese (gruppo F), stabilisce i seguenti criteri e punteggi:
Comprensione del testo (punti max. 2)
Fluidità nella lettura e nella traduzione (punti max. 1)
 
I candidati di cui all’elenco riportato di seguito, dovranno presentarsi muniti di un valido documento di riconoscimento.
 
Ai sensi dell’art.9 bis del Decreto Legge 22 aprile 2021, n.52, convertito con modificazioni dalla legge 17 giugno 2021, n.87 e modificato dal decreto legge 23 luglio 2021 n.105, i candidati sono tenuti obbligatoriamente a presentare la certificazione verde COVID-19 attestante una delle seguenti condizioni:

  1. Avvenuta vaccinazione anti SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo.
  2. Avvenuta guarigione da COVID-a9, con contestuale cessazione dall’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute.
  3. Effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV2.

 
Di seguito l’elenco dei convocati:
 
BONANSEA YURI  ore 9.30
CERTA PIETRO  ore 9.50
LUPO SIMONA  ore 10.10
MOSCARELI MARTINA ore 10.30
SANTORO GIANLUCA ore 10.50
 
Il presente avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti