Concorsi Roma Capitale. Pubblicazione elenco candidati idonei e presentazione titoli di preferenza e/o riserva

Le dichiarazioni dei candidati dovranno pervenire entro e non oltre il 14 settembre 2021

 
Sono pubblicati in allegato, e sul sito web di Roma Capitale, gli elenchi dei candidati risultati idonei alle prove scritte ai singoli concorsi per i diversi profili professionali di Istruttore Cat. C ed ai singoli concorsi per i diversi profili professionali di Funzionario Cat. D.

A seguito della pubblicazione decorre il termine di 15 giorni, previsto dal bando di concorso, per la presentazione dei titoli di preferenza, precedenza o riserva tramite dichiarazione sostitutiva.
I concorrenti compresi negli elenchi pubblicati e che intendano far valere i titoli di preferenza e/o riserva previsti dalla legge e specificati dal bando, già dichiarati nella domanda di partecipazione al concorso e posseduti alla data di scadenza del bando stesso (21 settembre 2020), dovranno far pervenire, a mezzo PEC, intestata al candidato, indicando nel testo dell’oggetto “dichiarazione sostitutiva, codice concorso, cognome e nome ” (ad es. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA CUIA/RM ROSSI MARIO), la relativa dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 al Protocollo del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane di Roma Capitale, all’indirizzo protocollo.risorseumane@pec.comune.roma.it entro e non oltre il giorno 14 settembre 2021.
I documenti o le dichiarazioni sostitutive dovranno indicare il possesso dei titoli alla data di scadenza del bando della procedura concorsuale (21 settembre 2020).
I candidati che sono risultati idonei alla prova scritta di più profili professionali, dovranno far pervenire la relativa dichiarazione sostitutiva per ciascun profilo in cui hanno conseguito l’idoneità.
Format dichiarazione concorsi categoria C
Format dichiarazione concorsi categoria D
Si ricorda che la mancata presentazione nel termine e secondo le modalità come sopra stabilite dei documenti o delle relative dichiarazioni sostitutive comprovanti il possesso dei titoli di preferenza e/o riserva, comporta l’esclusione dai benefici derivanti dai titoli stessi. A tal proposito farà fede la data di arrivo all’indirizzo PEC dell’Ufficio Protocollo del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane di Roma Capitale.
Successivamente alla scadenza del 14 settembre 2021, la Commissione Esaminatrice formerà la graduatoria di merito tenendo conto di quanto previsto dall’art. 5 del D.P.R. n. 487/94 e ss.mm.ii. in materia di categorie riservatarie e preferenze, nonché delle riserve dei posti previste per il personale dipendente di Roma Capitale, con rapporto di lavoro subordinato.